Notizie

Pignoni e Pulegge Chiaravalli

Chiaravalli Group SpA, importante azienda italiana nel settore della trasmissione industriale, nasce negli anni '50 a CAVARIA con PREMEZZO, Varese. Noi di Atti conosciamo bene la qualità dei loro prodotti, ecco perchè oggi vi parliamo dei Pignoni e delle Pulegge made in Chiaravalli. 


Pignoni 

L’assortimento di pignoni e corone per catene prodotto da Chiaravalli, è realizzato in conformità ai principali e più recenti Standard ed alle Norme di Unificazione Internazionali UNI, ISO, DIN, ANSI ecc.

Le norme tuttavia definiscono per il vano delle ruote per catene e rulli, un profilo con dimensioni minime ed un profilo con dimensioni massime ed entro gli stessi deve risultare compreso il pro lo reale.

Essendo piuttosto ampi i limiti di tolleranza che le norme lasciano alla discrezione del costruttore, i progettisti di Chiaravalli hanno scelto un criterio di proporzionamento del profilo che possa risultare ottimizzato sia dal punto di vista della regolarità della trasmissione sia da quello della capacità del dente di sopportare sforzi più elevati.

La particolarità più interessante di questo profilo ottimizzato è quello di migliorare l’avvolgimento “poligonale” della catena sia sul pignone che sulla corona, riducendone la discontitinuità di moto che ne consegue anche nel caso di interassi e rapporti di trasmissione sfavorevoli.

Una conseguenza importante di questa progettazione?  Realizzare pignoni con bassissimo numero di denti.

Ecco i pignoni a disposizione tramite il nostro sito ecommerce

Pulegge Dentate per trasmissioni sincrone

Anche per quanto riguarda le pulegge dentate, la produzione Chiaravalli riesce a coniugare la normativa vigente con l’attuazione di tutta una serie di accorgimenti intesi a migliorare l’accoppiamento con la cinghia.

Nelle trasmissioni sincrone tramite elementi flessibili, le cinghie e le pulegge dentate occupano una posizione di rilevante interesse. Esse consentono di risolvere in modo efficiente ed in termini di assoluta convenienza economica problemi che diversamente avrebbero richiesto l’impiego di cinematismi ad ingranaggi o di trasmissioni con catene a maglie articolate.

La loro versatilità di impiego, è sostanzialmente dovuta alle caratteristiche di funzionamento comuni a tutte le trasmissioni sincrone a cinghia dentata riassumibili nei termini che seguono: 

  • Trasmissione del moto assolutamente sincrona data la totale assenza di scorrimenti

  • Regolarità e costanza del moto dato che la cinghia dentata non presenta l’avvolgimento poligonale e la conseguente fluttuazione di velocità tipica delle trasmissioni a catena.

  • Elevata inestensibilità della cinghia che trasmette il movimento in assenza di apprezzabili cedimenti e quindi senza perdite di moto (lost-motion).

  • Modesta pretensione di montaggio non essendo richiesta aderenza tra la cinghia e la puleggia.

  • Minimo carico radiale sugli alberi e sui rapporti.

  • Elevata capacità di trasmissione della potenza e di coppie elevate a bassa velocità.

  • Silenziosità, buon rendimento, minimo ingombro e ridotte esigenze di manutenzione.

La qualità di una trasmissione sincrona, dipende in eguale misura dalle caratteristiche sia della cinghia che della puleggia che pertanto devono rispondere a criteri di progettazione e di costruzione severi. Per scegliere le pulegge nel nostro catalogo, consultate pure questo link



Legenda Prodotto vendibile